Home » Comunicati stampa » Il 7 marzo la giornata” BENEITALIA. BENI CONFISCATI RESTITUITI ALLA COLLETTIVITÀ”
Il 7 marzo la giornata” BENEITALIA. BENI CONFISCATI RESTITUITI ALLA COLLETTIVITÀ”

Il 7 marzo la giornata” BENEITALIA. BENI CONFISCATI RESTITUITI ALLA COLLETTIVITÀ”

 

libera-benitalia-2016

Il 7 marzo prossimo cadrà il ventennale dell’approvazione della legge 109/96 per il riutilizzo a fini sociali dei beni confiscati alle mafie.

Una legge, sostenuta da oltre un milione di firme raccolte vent’anni fa da Libera, che ha rappresentato uno spartiacque nella lotta al crimine organizzato sia nel metodo – saldando l’aspetto repressivo con quello rigenerativo e sociale – sia nei risultati, con la restituzione alla collettività di migliaia di beni rubati dai poteri criminali.

Oggi sono oltre 500 le realtà che gestiscono quelle terre e quegli immobili, con l’onere non indifferente di trasformarli in luoghi di lavoro, di formazione, di cultura, di accoglienza e servizio alle persone deboli. In una parola, di speranza.

Per questo il 7 marzo Libera ha pensato di organizzare “BENEITALIA. BENI CONFISCATI RESTITUITI ALLA COLLETTIVITA”,  una giornata di riflessione e confronto sul tema, per raccontare i risultati raggiunti ma anche evidenziare i nodi e le contraddizioni da risolvere.

Una giornata aperta alle istuzioni, alle amministrazioni e alla cittadinanza nello spirito di condivisione che ha sempre caratterizzato questo percorso.

Il Coordinamento provinciale di Pisa, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Axis, distribuirà presso l’edicola confiscata “I Saperi della Legalità” sita in Pisa in Borgo Stretto il materiale informativo sul progetto di riuso sociale dell’edicola e sull’anniversario dell’approvazione della legge 109/96.

Saranno inoltre disponibili per colloquiare su questi temi con le persone interessate e per presentare il progetto di digitalizzazione dell’edicola confiscata, ormai avviato, che prevede l’installazione di un totem digitale in grado di fornire, anche attraverso una rete wifi gratuita nell’area circostante l’edicola, una serie di servizi informavi, prevendita di biglietti e spazi commerciali in affitto, già prenotabili a tariffe vantaggiose secondo modalità che potranno essere illustrate anche in quella occasione.

Sempre in occasione del ventennale della legge sulla destinazione sociale dei beni confisca alle mafie, nel pomeriggio a Firenze dalle ore 16.30 alle ore 18.30 presso la Sala Placido Rizzotto della CGIL Toscana in via Pier Capponi 7 si terrà il convegno “Trincee di democrazia”.

 

Interverranno:

  • Ugo Biggeri – Presidente Banca Etica
  • Regione Toscana
  • Prefettura di Firenze
  • Giuliana Mesina – Coordinatrice Legalità CGIL Toscana
  • Giulia Conni – Cambiamente

Introduce Sergio Serges – Referente beni confiscati Libera Toscana

Coordina Andrea Bigalli – Referente regionale Libera Toscana

 

Per vedere tutti gli eventi in programma previsti per la giornata clicca qui

 

associazione Ora Legale via f. da Buti 20 56125 Pisa C.F. 93067530506